Il nostro sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se navighi sulle nostre pagine accetti l'utilizzo di questi strumenti. CLICK PER CHIUDERE - Leggi di più!

Benvenuto su CSEN Ragusa, oggi è Lunedi 26 Settembre 2016


09 / 2016 | 6° Edizione Coppa del Mediterraneo
RIDOLFI VS KALED, E’ L’INCONTRO CLOU IN PROGRAMMA DOMANI PER IL PRIMO TROFEO SAN GIOVANNI IN PIAZZA A RAGUSA PER METTERE IN VETRINA GLI SPORT DA COMBATTIMENTO


Tutto pronto per la sesta edizione della Coppa del Mediterraneo, primo trofeo San Giovanni, in programma domani, sabato 24 settembre, nel centro storico di Ragusa superiore. In piazza San Giovanni, sarà installato il ring dove si esibiranno i protagonisti della serata sportiva frutto dell’intesa avviata tra l’Ikc Italia, rappresentata dal coordinatore nazionale, maestro Nello Nobile, e dall’assessorato comunale al ramo retto da Massimo Iannucci. A partire dalle 20 si terranno le esibizioni di k1 style e kick boxing e poi sono in programma le sfide vere e proprie. Il match clou della serata quello per la categoria Pesi massimi tra Federico Ridolfi di Lentini, seguito dal maestro Nobile, e Aziz Kaled del Team Mazzocchi di Roma. Gareggerà anche l’atleta romano Gianmarco Pozzi del team Lucci di Roma contro un atleta siciliano che sarà individuato in queste ore. L’appuntamento, che si terrà all’ombra della Cattedrale, è stato promosso grazie anche alla collaborazione del presidente regionale Ikc, Fernando Cutuli, che è anche arbitro nazionale k1 style e kick boxing, oltre che alla collaborazione tra la Ikc e il gruppo Revenge del Lazio del maestro Umberto Lucci, atleta di spicco e pluricampione di k1 style e kick boxing, coadiuvato dal team Mazzocchi, e di molti altri team del Lazio. Fondamentale, per questo evento, il supporto ottenuto dal comitato provinciale Csen Ragusa presieduto da Sergio Cassisi. Durante la serata, che sarà aperta da una serie di esibizioni con spada e armi marziali a cura degli allievi del maestro Giuseppe Parisi di Messina, direttore tecnico sportivo della Ikc Sicilia, ci saranno i componenti del team del maestro Mario Russo di Catania, ex campione mondiale di kick boxing. Ci sarà anche il maestro Biagio Nogara di Licata con la sua famosa scuola “Tana della tigre” e altri team della Sicilia. “Si sta rivelando molto positivo – dice il maestro Nobile – questo gemellaggio tra atleti siciliani e atleti laziali, frutto della collaborazione tra Ikc e il gruppo Revenge. Stiamo riuscendo a fare crescere l’interesse nei confronti degli sport da combattimento che presuppongono una determinata preparazione atletica. Tra qualche giorno, tra l’altro, cominceranno i corsi anche a Ragusa per chi intende effettuare questo tipo di allenamento nell’ambito del k1 style e del kick boxing”. Per informazioni ci si può rivolgere all’indirizzo di posta elettronica segreteriaikcsicilia@gmail.com, chiedendo dei maestri Nobile e Cutuli.


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo

09 / 2016 | Prima edizione Trofero San Giovanni a Ragusa
SABATO PRIMA EDIZIONE DEL TROFEO DI SAN GIOVANNI A RAGUSA L'EVENTO NASCE DALL'INTESA TRA IKC ITALIA E L'ASSESSORATO ALLO SPORT GUIDATO DA MASSIMO IANNUCCI. IN PRIMO PIANO GLI ATLETI DI VARI TEAM PROVENIENTI DA SICILIA E LAZIO

Nasce la collaborazione sportiva tra l'Ikc Italia rappresentata dal maestro Nello Nobile, coordinatore nazionale, e l'assessorato allo Sport del Comune di Ragusa retto da Massimo Iannucci. I frutti iniziali di questa intesa nell'organizzazione della prima edizione del trofeo San Giovanni di k1 style e kick boxing, in onore del patrono della Città, in programma sabato 24 settembre a partire dalle 20. L'appuntamento, che si terrà in piazza San Giovanni, all'ombra della Cattedrale, è stato promosso grazie anche alla collaborazione del presidente regionale Ikc, Fernando Cutuli, che è anche arbitro nazionale k1 style e kick boxing, oltre che alla collaborazione tra la Ikc e il gruppo Revenge del Lazio del maestro Umberto Lucci, atleta di spicco e pluricampione di k1 style e kick boxing, coadiuvato dal team Mazzocchi, e di molti altri team del Lazio. Durante la serata, che sarà aperta da una serie di esibizioni con spada e armi marziali a cura degli allievi del maestro Giuseppe Parisi di Messina, direttore tecnico sportivo della Ikc Sicilia, interverranno i componenti del team di Gianluca Adamo oltre che del team del maestro Mario Russo, ex campione mondiale di kick boxing di Catania. Ci sarà anche il maestro Biagio Nogara di Licata con la sua famosa scuola Tana della tigre e altri team della Sicilia. Uno degli incontri clou della serata per la categoria Pesi massimi sarà quello tra gli atleti Federico Ridolfo di Lentini, seguito dal maestro Nobile, e Aziz Kaled del team Mazzocchi di Roma. "E' questo un modo - dice il maestro Nobile - per promuovere gli sport da combattimento in occasione di un evento che sarà valido anche come sesta edizione della Coppa del Mediterraneo. A ottobre si svolgeranno corsi di kick boxing e k1 style a Ragusa. Per informazioni ci si può rivolgere all'indirizzo di posta elettronica segreteriaikcsicilia@gmail.com, maestri Nobile e Cutuli".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
09 / 2016 | Taglio del nastro per la nuova sede Mila Plavsic
INAUGURATA VENERDI' LA NUOVA SEDE DELL’ASD DANZA MILA PLAVSIC - A TAGLIARE IL NASTRO IL PRESIDENTE PROVINCIALE CSEN CASSISI - A RAGUSA UNA STRUTTURA CON NUMEROSI SERVIZI PER GLI ALLIEVI

Grande festa venerdì sera a Ragusa per l'inaugurazione della nuova sede della Asd Danza Mila Plavsic nella nuova struttura di via avv. G.A. Cartia 34. E' stato il presidente provinciale del Csen, Sergio Cassisi, a tagliare il nastro, mettendo in rilievo come, dopo più di 20 anni, la scuola della celebre maestra Mila, che ha fatto la storia della danza a Ragusa, abbia cambiato il proprio indirizzo. "Stiamo parlando di una realtà - ha detto Cassisi nel suo breve discorso d'apertura - che rappresenta molto per questa città. E credo sia un vanto il fatto che molti degli allievi cresciuti in questa scuola si siano poi fatti strada autonomamente realizzando, a loro volta, le proprie realtà legate all’insegnamento. Ritengo si debba essere orgogliosi per il percorso che si è stati in grado di garantire. Oggi sappiamo come, dalle nostre parti, il mondo della danza stia facendo registrare una crescita di un certo tipo. E se ciò accade, l'offerta, da parte delle scuole, deve essere sempre all'altezza della situazione. Ritengo che per questo motivo la scelta fatta dall'Asd Danza Mila Plavsic debba essere accolta con una straordinaria attenzione".

La nuova struttura offre agli allievi una realtà moderna, dotata di tre sale, spogliatoi e bar, open space e salotto, oltre a un palcoscenico per spettacoli ed eventi non soltanto di danza. Ad affiancare Cassisi, durante il taglio del nastro, il maestro Vladan Jovanovic, che dirige la struttura in collaborazione con la maestra Rita Gurrieri, e con i maestri Antonio Cascone e Leandro Gravina, per quanto riguarda la danza classica, moderna e contemporanea. Ma altri insegnanti collaboreranno con la scuola, offrendo un ampio ventaglio di attività e di corsi: Rossella Schembri per il flamenco; Carmelo Iacono e Alessandro Cutraro per l'hip hop; Andrea Dierna e Chiara Palazzolo per zumba, fitness e danze coreografiche; Alex Piccionello e Claudia Antoci per le danze caraibiche. Nel corso dell'inaugurazione, è stato proposto ai numerosi presenti un breve spettacolo.


Ufficio Stampa Giorgio Liuzzo
09 / 2016 | Inaugurazione nuova sede ASD Mila Plavsic
IL PRESIDENTE PROVINCIALE CSEN SERGIO CASSISI TAGLIERA’ DOMANI SERA IL NASTRO INAUGURALE PER LA NUOVA SEDE DELL’ASD DANZA MILA PLAVSIC IN VIA CARTIA 34 A RAGUSA

Sarà il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, a tagliare il nastro, domani, venerdì 16 settembre, alle 19,30, per l'inaugurazione della nuova sede della Asd Danza Mila Plavsic nella nuova struttura di via avv. G.A. Cartia 34, a Ragusa. Dopo più di 20 anni, la scuola della celebre maestra Mila, che ha fatto la storia della danza a Ragusa, ma nota anche in campo nazionale ed internazionale, cambia la sua sede: e lo fa offrendo agli allievi una realtà moderna, dotata di tre sale, spogliatoi e bar, open space e salotto, oltre a un palcoscenico per spettacoli ed eventi non soltanto di danza. La scuola è diretta dal maestro Vladan Jovanovic, in collaborazione con la maestra Rita Gurrieri, e con i maestri Antonio Cascone e Leandro Gravina, per quanto riguarda la danza classica, moderna e contemporanea. Ma altri insegnanti collaboreranno con la scuola, offrendo un ampio ventaglio di attività e di corsi: Rossella Schembri per il flamenco; Carmelo Iacono e Alessandro Cutraro per l'hip hop; Andrea Dierna e Chiara Palazzolo per zumba, fitness e danze coreografiche; Alex Piccionello e Claudia Antoci per le Danze Caraibiche. Nel corso dell'inaugurazione, sarà proposto un breve spettacolo.


Ufficio Stampa Giorgio Liuzzo

Prossima -> Archivio
 

ACCESSO ASSOCIAZIONI
Associazione:
Password:


TROVA IL TUO SPORT PREFERTO NELLA TUA CITTA'
ATTIVITA'
CITTA'


IN PRIMO PIANO


METEO DELLA PROVINCIA DI RAGUSA


PRESENTAZIONE CSEN

Scarica la presentazione di CSEN Italia e dei servizi offerti.


SCARICA I LOGHI CSEN



Testi e foto sono di esclusiva proprietà e © CSEN Comitato Provinciale Ragusa - C.F.: 90002540889
Realizzazione: