Ti trovi in: Eventi

11 / 2019 | Conclusioni Convegno Fisco-CSEN tenuto a Ragusa

LA NECESSITA' DI SUPERARE IL TRADIZIONALE MODELLO ASSOCIATIVO AL CENTRO IERI E OGGI DEL CONVEGNO SUL FISCO RIVOLTO AD ASD E SSD PROMOSSO DAL COMITATO CSEN RAGUSA

Esistono contesti in cui l'esercizio sportivo dilettantistico richiede un'organizzazione gestionale e degli investimenti economici tali da determinare la necessità di superare il tradizionale modello associativo. E il reperimento dei capitali, rilevante difficoltà nel mondo dello sport dilettantistico, è un'attività mai vietata dal Legislatore; anzi, semmai, auspicata. Non a caso, più volte si è previsto di incentivarla entro quelle determinate norme che consentono e regolano l'attività commerciale svolta dagli enti non commerciali. Sono queste alcune riflessioni sviluppate nel contesto del convegno su "La gestione dello sport" tenuto ieri pomeriggio e questa mattina dal comitato provinciale Csen Ragusa all'auditorium San Vincenzo Ferreri di Ibla. I lavori, che sono stati moderati da Sergio Cassisi, dottore commercialista, membro di FiscoCsen e componente della direzione nazionale dell'ente di promozione sportiva, hanno visto come relatori Francesco De Nardo, coordinatore di FiscoCsen e componente della direzione nazionale, e Simone Boschi, commercialista in Firenze e consigliere in sport management accreditato FiscoCsen. Tra gli argomenti toccati le modalità operative del Registro Coni 2.0 e le procedure relative allo sport dilettantistico in forma societario, oltre all'approfondimento del codice del terzo settore, con un raffronto tra Asd, Aps e associazioni non rientranti nel Runts. Affrontato anche il nodo relativo all'istruttore nello sport e nel terzo settore. "Abbiamo cercato - sottolinea il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi - di fornire delle risposte a tutti i rappresentanti delle Asd e delle Ssd che si trovano a fare i conti con le sempre più stringenti regole imposte dal Fisco. Il nostro intento, in qualità di ente di promozione sportiva, è quello di continuare a fare formazione, in provincia di Ragusa, in ambito fiscale e civilistico. Ringrazio il Comune di Ragusa per il patrocinio che ci ha consesso così come l'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, in particolare il dott. Giuseppe Antoci per la collaborazione e il sostegno che ci ha fornito. E ringrazio, altresì, l'assessore comunale Ciccio Barone, il funzionario del Comune di Ragusa Salvatore Giuffrida e il delegato provinciale del Coni, Maria Monisteri, per la partecipazione all'evento".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo


Share
 


TROVA IL TUO SPORT PREFERTO NELLA TUA CITTA'
ATTIVITA'
CITTA'


IN PRIMO PIANO


ULTIME NEWS/EVENTI
[ VAI ALL'ARCHIVIO ]



Testi e foto sono di esclusiva proprietà e © CSEN Comitato Provinciale Ragusa - C.F.: 90002540889 - PRIVACY
Realizzazione: