Il nostro sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se navighi sulle nostre pagine accetti l'utilizzo di questi strumenti. CLICK PER CHIUDERE - Leggi di più!

Benvenuto su CSEN Ragusa, oggi è Mercoledi 20 Febbraio 2019

Con la presente ci scusiamo nell'avere erroneamente comunicato che questo Comitato Provinciale ha concluso un accordo con la FIDS Sicilia; la predetta comunicazione è stata riferita ad un mero errore di trasmissione non dovuto ad alcuna nostra volontà, ci scusiamo per il disguido arrecato e chiediamo a tutti i nostri lettori di NON tenere conto della predetta informativa.
02 / 2019 | Primo Dance Festival Ibleo
DOMENICA AL PALAMINARDI DI RAGUSA IL PRIMO DANCE FESTIVAL IBLEO VALIDO COME TERZA TAPPA DEL RANKING PROMOSSO DA CSEN DANZA SICILIA. CI SARANNO BALLERINI ANCHE DALLA CALABRIA

Sarà di nuovo la città di Ragusa a fare da cornice al ranking regionale Csen per la stagione 2018-2019. Domenica, infatti, il Palaminardi di contrada Selvaggio ospiterà il Primo dance festival ibleo valido come terza tappa del ranking promosso da Csen Danza Sicilia. Una competizione amatoriale di danza sportiva sotto l’egida Csen con montepremi in denaro che vedrà la partecipazione di concorrenti provenienti da ogni parte della Sicilia e anche oltre. La competizione prenderà il via intorno alle 9 e andrà avanti per l’intera giornata. Le discipline in lizza sono le seguenti: danze latino americane, danze standard, liscio unificato, ballo da salsa, danze caraibiche con tutte le categorie e le classi E, D, C, Basic, nazionale, open. Poi le discipline duo synchro latin di specialità a tema nelle categorie 5/7 e 8/11 e tutte le classi, ancora, si esibiranno le danze coreografiche nelle categorie Under 5, Under 7, Under 9 e Under 11 in tutte le classi. Quindi le discipline duo synchro latin di specialità a tema nelle categorie 12/15, 16/oltre, over 35, over 50 in tutte le classi e le categorie danze coreografiche nelle categorie Under 13, Under 16, Under 21, Over 16, Open, Over 35, Over 50 in tutte le classi. “E’ grande lo sforzo organizzativo – afferma il presidente del comitato provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – che il Csen Danza Sicilia sta portando avanti e siamo soddisfatti di potere ospitare a Ragusa, così come era già accaduto con la prima prova, la terza tappa del ranking regionale del nostro ente di promozione sportiva. Siamo certi che ci saranno numeri importanti, così risulta già dalle iscrizioni, e quindi si è messa in moto una straordinaria macchina operativa per garantire un’accoglienza all’altezza della situazione. Siamo certi che si tratterà di un appuntamento che, ancora una volta, farà registrare un record di presenze”. L’iniziativa è promossa dalle scuole di danza Blue Stars diretta dai maestri Vito Scollo e Gianna Tasso e Dance School Academy dei maestri Giovanni Zambuto e Giovanni Perone. Saranno presenti: il presidente regionale Csen Sicilia, Maurizio Agricola, i presidenti dei comitati di Catania, Messina, Siracusa e Caltanissetta (rispettivamente Mario Macchia, Francesco Giorgio, Enza Linguanti e Massimiliano Cirasa), il responsabile regionale Csen danza sportiva Rocco Romano, il responsabile area Sud della danza sportiva, Federico Leli, il coordinatore tecnico regionale Tony Mantello, il consigliere regionale Raffaele Furnaro, il responsabile provinciale danza sportiva Eliana Curiali, il consigliere provinciale Gianni Di Caro. Ci saranno anche scuole di danza provenienti dalla Calabria nonché ballerini professionisti che si esibiranno durante la giornata.

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
02 / 2019 | Volersi Bene Consapevolmente
"VOLERSI BENE CONSAPEVOLMENTE", DA OGGI AL VIA LA NUOVA SCOMMESSA DELL'ASD DANZA X DIRE A RAGUSA SOTTO L'EGIDA DEL COMITATO PROVINCIALE CSEN PRESIEDUTO DA SERGIO CASSISI

"Volersi bene consapevolmente". E' questa la nuova scommessa dell'Asd Danza x dire a Ragusa che sarà illustrata nel corso dell'appuntamento in programma oggi, venerdì 1 febbraio, a partire dalle 19 nella sede di via Dante 119. L'iniziativa, sotto l'egida del Csen, vedrà la presenza del presidente del comitato provinciale, Sergio Cassisi, che spiega: "E' una sorta di rilancio dell'attività quella che Danza x dire con la direzione artistica della professoressa Renata Guastella sta programmando. E noi, naturalmente, saremo al suo fianco". In primo piano l'attività fisica e un'alimentazione corretta ed equilibrata, fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell'organismo e mantenere uno stato di salute ottimale. "Il nostro evento – chiarisce Guastella – intende accrescere la consapevolezza nei nostri allievi e in quelli che verranno sul fatto che una corretta attività fisica integrata a un'alimentazione sana aumenta il nostro benessere psicofisico". Interverranno il dott. Mario D'Asta, specializzato in Igiene e medicina preventiva, medico socio aggregato della Federazione medico sportiva italiana; e il dott. Luigi Bonomo, biologo nutrizionista. Durante l'evento sarà inoltre presentato il nuovo logo di Danza x dire che segnerà l'avvio del nuovo anno accademico.


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
01 / 2019 | Calcio CSEN - Raduno Piccoli Amici a Pozzallo
CALCIO GIOVANILE: UN ALTRO RADUNO PER LA CATEGORIA "PICCOLI AMICI", STAVOLTA A POZZALLO, PROMOSSO SOTTO L'EGIDA DEL CSEN

Continuano i raduni provinciali promossi sotto l’egida del Csen per quanto riguarda il calcio giovanile. Il secondo appuntamento si è tenuto sabato scorso a Pozzallo ed è stato rivolto alla categoria Piccoli Amici. L’iniziativa è stata organizzata dalla società Young Pozzallo nel campetto della cooperativa San Domenico Savio. Numerosi i momenti preparatori che hanno caratterizzato questa fase. Era presente anche il presidente provinciale del comitato Csen Ragusa, Sergio Cassisi, che ha voluto complimentarsi con i promotori per la piena riuscita dell'evento. "Intendo ringraziare – sottolinea Cassisi – Francesco Iaci, responsabile provinciale Csen per quanto riguarda il calcio settore giovanile, e Tiziana Maggio, responsabile regionale Csen per il calcio femminile, che si sono spesi per la migliore organizzazione dell’evento. E, ancora, Antonio Abbondo per la gentile concessione della struttura. Quindi, grazie a Enzo Carfì e Valerio Bitetti, responsabili della società Accademia Ragusa, Giovanni Giannone presidente della società Bruffalori Scicli e Salvo Susino, Gianni Burrafato e Angelo Ficarra responsabili della Young Pozzallo. Ancora una volta è stato dimostrato che, facendo squadra, è possibile raggiungere grandi risultati. Ed è quello su cui stiamo puntando per far sì che anche nell'ambito di questa disciplina possano arrivare risultati degni di nota nella nostra provincia. Onore al merito di Francesco Iaci che, per organizzare questi raduni, si sta impegnando parecchio e i risultati si vedono e sono risultati considerevoli per il nostro ente di promozione sportiva".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
01 / 2019 | I Numeri sugli Enti di Promozione Sportiva a RG
I NUMERI ASSOCIATIVI DEGLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA IN PROVINCIA DI RAGUSA, IL CSEN HA UNA INCIDENZA SUL TOTALE PARI QUASI AL 40%. IL PRESIDENTE CASSISI: "RISULTATO ECCEZIONALE"

I dati del registro 2.0, pubblicati alla data del 31 dicembre scorso, fanno finalmente chiarezza sulle reali presenze nel registro Coni per quanto riguarda i numeri associativi degli enti di promozione sportiva. Si tratta di dati che rilevano in modo inequivocabile la forza del Csen in ambito nazionale che è di gran lunga il primo, con 15.588 iscritti, rispetto al secondo eps che, invece, può contare su 10.647 iscritti. E gli altri, via via, tutti a seguire. A dirlo è il presidente del comitato provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, che sottolinea come, facendo riferimento agli stessi dati, anche l’ente ibleo risulta essere di gran lunga il primo rispetto agli altri eps operanti sul territorio provinciale. “Possiamo contare – dice Cassisi – su 149 associazioni iscritte mentre il secondo ente ne ha 37. Il tutto rispetto a un numero complessivo di associazioni che ammonta a 374. Significa che il Csen Ragusa ha una incidenza sul totale pari quasi al 40%, vale a dire per l’esattezza il 39,84%. Insomma, abbiamo confermato, così come accade ormai da diversi anni, la nostra posizione di leadership attestandoci su questa, chiamiamola, “quota di mercato”. Stiamo parlando di un indice fuori dal comune se si considera che la media Csen in Sicilia è del 15% circa e la nostra provincia, che conta circa 300.000 abitanti ripartiti in dodici comuni, può contare su 149 Asd. A livello regionale ci posizioniamo al terzo posto dopo Messina che ha 174 Asd a fronte di 641.000 abitanti e 108 comuni e Catania che conta su 167 Asd e 1.100.000 abitanti suddivisi in 58 comuni. Naturalmente, questo per noi non è un traguardo ma uno stimolo per fare ancora di più e meglio. Speriamo che l’anno in corso possa chiudersi con qualche altra associazione in più iscritta nei nostri registri visto e considerato che i servizi che eroghiamo nei confronti delle nostre Asd sono considerevoli e degni di nota e, anzi, diffidiamo dal prestare fede da chi assicura prestazioni che non può garantire e dice di farlo in maniera gratuita”. Il presidente Cassisi sottolinea, poi, che, nel corso del 2018, sono state numerose le iniziative programmate nei vari settori e nelle varie discipline sportive. "E lo stesso – aggiunge – cercheremo di fare anche per il 2019 grazie alla squadra di collaboratori e al Consiglio provinciale che mi aiuta a condurre questo gruppo verso obiettivi sempre più prestigiosi". Cassisi è anche componente della direzione nazionale Csen e da quell'osservatorio ha la possibilità di potere fornire, quando è il caso, sostegni specifici al movimento sportivo isolano.


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo

Prossima -> Archivio
 

ACCESSO ASSOCIAZIONI
Associazione:
Password:


TROVA IL TUO SPORT PREFERTO NELLA TUA CITTA'
ATTIVITA'
CITTA'


IN PRIMO PIANO


METEO DELLA PROVINCIA DI RAGUSA


Presentazione CSEN

Scarica la presentazione di CSEN Italia e dei servizi offerti.


SCARICA I LOGHI CSEN




Testi e foto sono di esclusiva proprietà e © CSEN Comitato Provinciale Ragusa - C.F.: 90002540889
Realizzazione: