Benvenuto su CSEN Ragusa, oggi è Sabato 14 Dicembre 2019

Con la presente ci scusiamo nell'avere erroneamente comunicato che questo Comitato Provinciale ha concluso un accordo con la FIDS Sicilia; la predetta comunicazione è stata riferita ad un mero errore di trasmissione non dovuto ad alcuna nostra volontà, ci scusiamo per il disguido arrecato e chiediamo a tutti i nostri lettori di NON tenere conto della predetta informativa.
11 / 2019 | Conclusioni Convegno Fisco-CSEN tenuto a Ragusa
LA NECESSITA' DI SUPERARE IL TRADIZIONALE MODELLO ASSOCIATIVO AL CENTRO IERI E OGGI DEL CONVEGNO SUL FISCO RIVOLTO AD ASD E SSD PROMOSSO DAL COMITATO CSEN RAGUSA

Esistono contesti in cui l'esercizio sportivo dilettantistico richiede un'organizzazione gestionale e degli investimenti economici tali da determinare la necessità di superare il tradizionale modello associativo. E il reperimento dei capitali, rilevante difficoltà nel mondo dello sport dilettantistico, è un'attività mai vietata dal Legislatore; anzi, semmai, auspicata. Non a caso, più volte si è previsto di incentivarla entro quelle determinate norme che consentono e regolano l'attività commerciale svolta dagli enti non commerciali. Sono queste alcune riflessioni sviluppate nel contesto del convegno su "La gestione dello sport" tenuto ieri pomeriggio e questa mattina dal comitato provinciale Csen Ragusa all'auditorium San Vincenzo Ferreri di Ibla. I lavori, che sono stati moderati da Sergio Cassisi, dottore commercialista, membro di FiscoCsen e componente della direzione nazionale dell'ente di promozione sportiva, hanno visto come relatori Francesco De Nardo, coordinatore di FiscoCsen e componente della direzione nazionale, e Simone Boschi, commercialista in Firenze e consigliere in sport management accreditato FiscoCsen. Tra gli argomenti toccati le modalità operative del Registro Coni 2.0 e le procedure relative allo sport dilettantistico in forma societario, oltre all'approfondimento del codice del terzo settore, con un raffronto tra Asd, Aps e associazioni non rientranti nel Runts. Affrontato anche il nodo relativo all'istruttore nello sport e nel terzo settore. "Abbiamo cercato - sottolinea il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi - di fornire delle risposte a tutti i rappresentanti delle Asd e delle Ssd che si trovano a fare i conti con le sempre più stringenti regole imposte dal Fisco. Il nostro intento, in qualità di ente di promozione sportiva, è quello di continuare a fare formazione, in provincia di Ragusa, in ambito fiscale e civilistico. Ringrazio il Comune di Ragusa per il patrocinio che ci ha consesso così come l'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, in particolare il dott. Giuseppe Antoci per la collaborazione e il sostegno che ci ha fornito. E ringrazio, altresì, l'assessore comunale Ciccio Barone, il funzionario del Comune di Ragusa Salvatore Giuffrida e il delegato provinciale del Coni, Maria Monisteri, per la partecipazione all'evento".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
11 / 2019 | Convegno La Gestione dello Sport a Ragusa
"LA GESTIONE DELLO SPORT", VENERDI' E SABATO A RAGUSA IBLA CONVEGNO SUL FISCO RIVOLTO A ASD E SSD PROMOSSO DAL CSEN

"La gestione dello sport" è il tema del convegno promosso per venerdì pomeriggio e sabato mattina dal comitato provinciale Csen Ragusa all'auditorium San Vincenzo Ferreri di Ibla. I lavori saranno moderati da Sergio Cassisi, dottore commercialista, membro di FiscoCsen e componente della direzione nazionale dell'ente di promozione sportiva. "Abbiamo pensato a un evento del genere - chiarisce Cassisi - perché è opportuno che le Asd e le Ssd possano conoscere con sempre maggiore attenzione come assolvere i propri adempimenti fiscali senza incorrere nelle maglie del Fisco. Oggi fare sport, in maniera non solo professionale ma soprattutto attenta per chi frequenta le varie associazioni o società, diventa una priorità". L'evento, che gode del patrocinio del Comune di Ragusa e dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Ragusa, sarà aperto venerdì alle 15 dal presidente dell'Ordine, Maurizio Attinelli, dal sindaco Giuseppe Cassì e dall'assessore Francesco Barone. In scaletta anche il saluto del delegato provinciale Coni, Maria Monisteri. Subito dopo, si entrerà nel vivo dei lavori con l'intervento di Francesco De Nardo, coordinatore di FiscoCsen e componente della direzione nazionale, che parlerà delle modalità operative del Registro Coni 2.0. Simone Boschi, commercialista in Firenze e consigliere in sport management accreditato FiscoCsen, si soffermerà su "Lo sport dilettantistico in forma societaria". Al termine il question time. Sabato mattina i lavori ripartiranno alle 9,30 con il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, che parlerà dei principali punti cardini per le Asd. Quindi, De Nardo approfondirà il codice del terzo settore, facendo un raffronto tra Asd, Aps e associazioni non rientranti nel Runts. Quindi, Boschi affronterà il nodo relativo all'istruttore nello sport e nel terzo settore. "Voglio ringraziare il dott. Giuseppe Antoci, commercialista - continua Cassisi - per la fondamentale e proficua collaborazione. L'evento è aperto a tutte le Asd e Ssd anche se non affiliate. Il Csen è l'unico ente di promozione sportiva che, in provincia di Ragusa, fa formazione in ambito fiscale e civilistico".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
11 / 2019 | Invernino alle Semi Finali del Super Fighter - MI
INVERNINO BATTE IL MOLDAVO MICHISOR E SI QUALIFICA PER LE SEMIFINALI DEL SUPER FIGHTER DI MILANO. IL PRESIDENTE CSEN RAGUSA CASSISI: "COMPLIMENTI ALL'ATLETA E AL TEAM CORIFEO"

Si è svolto nei giorni scorsi a Milano il grande torneo professionistico "Super fighter" organizzato dal promoter Stefano Stradella e dal brand Leone. Il torneo è stato animato dagli 8 atleti più forti d'Italia nella categoria -65kg classe A. A rappresentare la Sicilia c'era Jonathan Invernino, allievo del prestigioso Team Corifeo allenato dal maestro Angelo Corifeo di Comiso. Invernino ha affrontato nei quarti di finale il fortissimo moldavo Ion Michisor del Team Danger Milano. Entrambi si sono battuti con una grinta e con una esplosività di colpi da far paura. Grande intensità, insomma, dal primo all'ultimo round. Ad aggiudicarsi la contesa è stato proprio Jonathan Invernino per aver portato un maggiore numero di colpi all'avversario oltre a una serie di più precise combinazioni di pugni e calci. Prosegue adesso, superati i quarti di finale, la preparazione in vista della semifinale e finale che si terranno tutte nel corso di una serata, sempre a Milano, al Teatro Principe, il 1° dicembre. Sarà incoronato il miglior fighter attualmente in circolazione. "Siamo orgogliosi di rappresentare Comiso e la Sicilia a questi livelli - dice il maestro Corifeo - sapendo che ogni fighter vorrebbe combattere per far sì che i suoi sogni si avverino, noi possiamo affermare che con sacrificio e dedizione ci troviamo già a calcare questi ring di alto prestigio. Quindi non ci rimane altro che perseverare negli allenamenti in modo da poter incoronare il nostro sogno". Il Team Corifeo, affiliato al Csen di Ragusa, avrà l'opportunità di giocarsi delle chances di altissimo livello con combattimenti in top event che saranno organizzati dalle migliori case di promozione all'estero. "Sono davvero contento - sottolinea il presidente Csen Ragusa, Sergio Cassisi - per i risultati ottenuti dal maestro Corifeo e dai suoi allievi, nella fattispecie Invernino. So la grande cura che mette il maestro negli allenamenti e i risultati ottenuti mi stupiscono fino a un certo punto. Si vuole proseguire in questo modo anche per il futuro e sono certo che saranno tagliati altri traguardi degni della massima considerazione".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo
10 / 2019 | Un successo le Palestriadi a Ragusa
PALESTRIADI A RAGUSA, IERI UN SUCCESSO LA PRIMA EDIZIONE DELLA COMPETIZIONE PROMOSSA DAL COMITATO PROVINCIALE CSEN LE GARE SI SONO TENUTE NELLA PALESTRA DELL'ISTITUTO FERRARIS

Un successo le Palestriadi che, promosse dal comitato provinciale Csen Ragusa, per la prima volta si sono tenute nell'area iblea. L'appuntamento ieri mattina, con il patrocinio del Libero consorzio comunale, nella palestra dell'istituto Ferraris di via Pietro Nenni messa a disposizione dalla dirigente scolastica Giovanna Piccitto. Le gare delle venti società rappresentate sono state caratterizzate da una serie di esercizi, eseguite dai vari atleti, nel contesto di una competizione con determinate regole. Di fatto, i partecipanti hanno cercato di effettuare, nel minor tempo possibile e in maniera continua, le prove indicate dando vita a tutte le ripetizioni previste in modo valido. La corretta esecuzione degli esercizi è stata verificata dai giudici e monitorata dai cronometristi. Questi i risultati nelle varie categorie. Under 15 femminile: primo posto per Sabrina Mercorillo. Senior femminile: prima Giulia Morando, seconda Monia Falbo, terza Enza Occhipinti. Over 40 femminile: prima Rossella Cacciatore, seconda Tamara Campo, terza Laura Frasca. Over 50 femminile: prima Maria Parrino. Under 18 maschile: primo Vincenzo D'Asta, secondo Jovanny Trinidad, terzo Emailin Quezada Trinidad. Under 15 maschile: primo Karol Licitra, secondo Mattia Palushi, terzo Giuseppe Minardi. Senior maschile: primo Salvatore Gabriele Pristera, secondo Stefano Sciumè, terzo Damiano Vindigni. Over 40 maschile: primo Marcello Bellino, secondo Claudio Pannuzzo. "Sinceramente - afferma il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi - abbiamo registrato un successo, in termini di partecipanti, che non ci aspettavamo alla prima edizione. E poi è stato interessante notare come sia prevalso un sano agonismo a conferma del fatto che, quando si fa sport, la competizione occupa, comunque, un ruolo di primo piano. Ringrazio i partecipanti, chi mi ha collaborato per la migliore riuscita dell'evento, in particolare la maestra Eliana Curiali, e chi ci ha sostenuto per far sì che tutto potesse svolgersi nella maniera migliore. Un'esperienza interessante e di certo da ripetere".


Ufficio stampa Giorgio Liuzzo

<- PrecedenteProssima -> Archivio
 

ACCESSO ASSOCIAZIONI
Associazione:
Password:


TROVA IL TUO SPORT PREFERTO NELLA TUA CITTA'
ATTIVITA'
CITTA'


IN PRIMO PIANO


METEO DELLA PROVINCIA DI RAGUSA


Presentazione CSEN

Scarica la presentazione di CSEN Italia e dei servizi offerti.


SCARICA I LOGHI CSEN




Testi e foto sono di esclusiva proprietà e © CSEN Comitato Provinciale Ragusa - C.F.: 90002540889 - PRIVACY
Realizzazione: